Acri-Pan DSC_0001 DSC_0006 _MG_1649 cccc

Casa Natia Beato Angelo-Oggi CappellaSituata nel rione Casalicchio la casa natale del Beato Angelo è stata restaurata dall’ arch. Gaetano Nave, addetto ai Beni Culturali della regione Calabria. Esterno Facciata realizzata in mattoni pieni: al centro alto arco a tutto sesto con portone d’ingresso e due finestre laterali munite di grate, rettangolare quella di sinistra, circolare quella di destra. Al disopra dell’arco centrale finestra trilobata con grata in ferro battuto. Portone d’ingresso rettangolare a due battenti. Torre campanaria raccordata alla muratura sottostante mediante due volute. Aula a pianta trapezoidale divisa, nel senso trasversale, da una parete divisoria in legno, con al centro un arco a tutto sesto poggiante su due colonne in legno con capitello tuscanico. Altare ligneo avente per supporti una “A” e un’”Alfa”; a destra e a sinistra due varchi, chiusi con tende di lana di saio cappuccino e con lampade “a cuore” sospese, che conducono al retro altare.